Miglioramento sismico. Come si esegue l'intervento su fabbricati industriali

GLI SPECIALISTI DEL MIGLIORAMENTO SISMICO DI PREFABBRICATI INDUSTRIALI

Come lavoriamo

QUALITÀ, SEMPLICITÀ E VELOCITÀ LAVORANO INSIEME

La realizzazione dei lavori prevede 3 fasi:

-INCENTIVI E CLASSI DI RISCHIO SISMICO

Molti edifici costruiti prima del 1 Gennaio 2009 non soddisfano i requisiti di resistenza sismica odierni.

Noi offriamo la possibilità all’imprenditore che vuole tutelare la propria impresa, senza costi aggiuntivi, una verifica di resistenza sismica dell’edificio produttivo.

Viene quindi valutata la classe di rischio sismico dello stabile.

Dopo la fase di verifica dello stato dell’edificio si prosegue con la progettazione dei lavori.

In base al tipo di intervento corrispondono degli incentivi.

Le detrazioni fiscali infatti sono fino al 80% se si migliora l’edificio di due classi, mentre migliorando di una classe si raggiunge il 70% di detrazioni.

-INTERVENTO

L’esecuzione dei lavori non ferma la produzione e non sono invasivi.

Nei punti dell’edificio più delicati vengono installati dei fissaggi sismici di piccole dimensioni per evitare sovraccarichi e rafforzarli.  

              

-COLLAUDO E CERTIFICAZIONE

Alla fine dei lavori c’è il collaudo per verificare la qualità dell’intervento e viene rilasciato il certificato di miglioramento conforme al progetto.